Verbale del Consiglio Direttivo dell’associazione RurART.it

L’anno 2019 il giorno 14 del mese di gennaio alle ore 21.00 presso l’Ufficio di Laboratorio di Architettura, sito in via Levada 18 a Badoere di Morgano TV, si è riunito il Consiglio Direttivo dell’associazione RurART.it.
Il presidente constatata la presenza della totalità del Consiglio Direttivo dichiara valida l’assemblea e nomina Marin Andrea segretario. Si procede alla discussione e si delibera sul seguente ordine del giorno:
                       Ordine del Giorno

 

  • Ammissione di nuovi soci

 

Il presidente presenta l’elenco dei nuovi richiedenti ammissione alla associazione e conferma che, ciascuno di essi, possiede i requisiti indicati dallo statuto sociale ed ha dichiarato di aver preso visione dello statuto dell’associazione e di accettarlo.
Il consiglio delibera all’unanimità l’ammissione in qualità di socio, con tessera numero, i richiedenti:

  • Michele Bortolato 132
  • Fabrizio Betteto 133
  • Bruno Marchetto 134
  • Cristian Ruffato 135
  • Stefano Favaro 136
  • Silvia Tomè 137
  • Giolle Marzari 138
  • Eros Cocco 139
  • Monica Michieletto
  • Matteo Oddi 141

 

ed incarica il Presidente di procedere alla loro iscrizione nel Libro dei Soci.

 

 

  • Incontro del ciclo “All’orizzonte di una edilizia sostenibile”

 

 

Il consigliere Lamon riporta l’esito della serata del 03 Dicembre 2018 nella quale si è svolto l’incontro sul tema del Cohousing con la partecipazione dell’arch. Simone Sfriso dello studio Tamassociati e di due dei residenti del quartiere. La partecipazione e l’interesse è stata buona e soprattutto è stata una istruttiva ed interessante serata, ricca di contenuti. Il presidente specifica che l’arch. Sfriso ha ridefinito l’onorario per la sua partecipazione, visti i disagi in fase organizzativa che si sono creati. Il consigliere Lamon assieme al consigliere Marin propone di destinare la rimanente cifra dall’importo stabilito come contributo di partecipazione agli abitanti del quartiere.
Il consiglio prende atto ed approva all’unanimità.

 

 

  • Visita al KlimaHouse 2019 e visita collegata.

 

Il consigliere Lamon riporta quanto avvenuto negli ultimi giorni a seguito della comunicazione da parte dell’arch. Schwarz, che ha segnalato come a causa del maltempo i lavori di carpenteria hanno subito dei rallentamenti e quindi la visita in cantiere non risulta più così interessante ed efficace. Dopo varie comunicazioni con la direzione dell’agenzia Casaclima, interessata direttamente dall’arch. Schwarz, abbiamo ricevuto l’invito a spostare la presentazione presso il NOI Techpark ospitati gratuitamente in una delle sale riunioni dell’agenzia. Il consiglio quindi approva all’unanimità questa nuova soluzione ed incarica l’arch. Lamon di confermare la nostra presenza presso il NOI Techpark all’agenzia stessa.
Il presidente si prende l’incarico di contattare l’agenzia Bonaventura per aggiornarli del cambio di tragitto e verificare la possibilità di una eventuale breve sosta a Cortaccia presso Casa Dalsant, altro edificio in paglia ed argilla, realizzato dallo stesso arch. Schwarz.

Il consiglio prende atto ed approva.

 

 

  • Proposta ASL Istituto Valle Padova.

 

Il consigliere Marin riassume l’esito dell’incontro avvenuto in data odierna con i prof.i Arteconi Sabrina e Gianni Nalon dell’Istituto Valle di Padova (liceo Artistico) con la presenza dell’intero consiglio direttivo. L’obiettivo della giornata era di presentare agli studenti della classe 4a del prof. Nalon la nostra associazione e le nostra attività. Gli studenti hanno dimostrato interesse e curiosità rispetto alla nostra attività associativa e sono sembrati interessati alla programmazione della visita in cantiere. Attendono dall’arch. Lamon la documentazione tecnica dell’edificio per iniziare la loro discussione. Ad inizio Febbraio dovremo richiamare i professori per accordare la data. Anche i docenti sono stati molto disponibili ed interessati trattandosi di un progetto di ASL differente da quelli che di consuetudine si trovano ad affrontare.
Il consiglio all’unanimità approva.

 

  • Giornata dell’acqua 22 Marzo 2019.

 

Il consigliere Lamon comunica che in data 16 gennaio dovrebbe svolgersi un nuovo incontro con Luigino Zacchia, promotore dell’iniziativa, ed Elio Armano, Scultore. A seguito dell’incontro renderà noto l’esito e quando definito.
Il consiglio prende atto ed approva.